Attraverso opere artistico-divulgative, l’esposizione invita alla riflessione sul ruolo che le azioni dell’uomo hanno sui delicati equilibri del nostro pianeta. Guidati da una rinnovata cultura ecologica, la mostra esplora il delicato rapporto uomo/natura e ci invita a cambiare passo per ritrovare una nuova convivenza pacifica. 

L’opera site specific “Sinfonia del Bosco” del flower designer Fabio Racheli, realizzata con rami di abete rosso colpito dall’emergenza del bostrico, è esposta insieme ai pannelli a tecnica mista dei fratelli Giuliano e Roberto Radici. Le opere del duo legano in forma poetico-estetica la vita e la morte per mezzo della natura e delle sue creature. Completano il percorso i reportage di viaggio dell’Associazione di Promozione Sociale 7milamiglialontano e dei suoi fotografi realizzati per il progetto H2oPLANET.

La mostra è stata allestita a cura degli esperti ambientali di CAUTO in collaborazione con il Museo di Scienze Naturali.

La mostra sarà aperta e liberamente fruibile dalle 09:00 alle 20:00.